Phone: +39 070 711801


Pranusanguni - San Basilio (Cagliari) Italy

News

SRT al Festival Futuro Remoto

Si è svolto a Napoli, in piazza del Plebiscito dal 25 al 28 maggio 2017, il festival Futuro Remoto, un’occasione speciale per far conoscere le prospettive aperte dai più recenti risultati della ricerca scientifica, culturale e tecnologica. Il festival, attivo ormai da ben 31 anni, aveva come filo conduttore il tema "Connessioni".

L'edizione 2017 ha visto un bel padiglione dedicato allo studio del cosmo, con un ampio settore dedicato alle attività dell'INAF (per maggiori dettagli si rimanda alla news pubblicata dalla testata Media INAF). Ma soprattutto, ha visto la presenza di una postazione di realtà immersiva dedicata al progetto SRT.

La postazione di realtà immersiva di SRT al festival Futuro RemotoNella postazione, presidiata da Silvia Casu, responsabile del MWP dedicato alla divulgazione del progetto, i visitatori potevano farsi raccontare i fondamenti della radio astronomia e le caratterstiche del progetto mentre, attraverso un visore, potevano visitare virtualmente i vari ambienti dell'antenna. Un tipo di visita che sfrutta il fattore emotivo della realtà immersiva per colpire l'immaginario del visitatore e stuzzicarne la curiosità.

La postazione multimediale immersiva, sviluppata a partire dal tour virtuale creato da Gianni Alvito, è basata su una app Android che permette, attraverso un tablet dedicato, di guidare i cambi di ambiente visitabili con un visore VR della Samsung. 

La postazione è stata letteralmente presa d'assedio durante i quattro giorni del festival, portando un po' di radio astronomia nella vita di svariate centinaia di visitatori, studenti di tutte gli ordini e gradi e pubblico generico.

Salva

Salva